Gemellaggio Tunisi Sud - Sulmona

sulmo.jpg (19609 byte) tunis_sud.JPG (12074 byte)

Il giorno 17 marzo 2007, dopo un anno di lavoro, viaggi e contatti tra i due club, è avvenuto il gemellaggio tra i Rotary Club di Tunisi Sud e Sulmona, con firma dei due presidenti Ridha Besbes e Otello Pizzuti e dei due past-president che avevano avviato il gemellaggio, Zouhair Ben Dhiab e Francesco Cicchetti.


Nella riunione preliminare al gemellaggio tra i due Consigli Direttivi, svoltasi lo stesso 17 marzo, si sono esaminati dei possibili progetti umanitari di azione comune:

  1. Progetto internazionale di informatizzazione itinerante, che fa parte di un più vasto progetto del governo tunisino;
  2. Mille prothèses (mille protesi), un laboratorio da equipaggiare con strumentazione dentistica, per aiutare gli abitanti bisognosi della Tunisia che necessitano di protesi dentistiche;
  3. Aiuti ad un orfanotrofio tunisino, consistente nell'invio di materiale di qualsiasi natura (abiti, attrezzature mediche e non, giocattoli ecc.);
  4. Piccole fabbriche o officine da realizzare in Tunisia, mediante l'uso di capannoni prefabbricati.
        
gemel1.JPG
gemel2.JPG (67858 byte)

    A sinistra e in alto, due momenti della cerimonia del gemellaggio.
Nella foto in alto, da sinistra Ridha Besbes, Otello Pizzuti, il vicesindaco di Sulmona Adelfio Manasseri e Zouhair Ben Dhiab. Nella foto a sinistra, Giorgio Splendiani, DG Incoming, Ridha       Besbes, Otello Pizzuti e       Adelfio Manasseri.

 

gemel4.JPG (71558 byte)
 









A destra un'immagine della gita del 18 marzo a Scanno.